Vote for Design
Set CelebIrony as homepage
Noi tutti la riconosciamo perche la vediamo su copertine, ma pochi sanno l'inizio della sua carriera che avviene a soli 14 anni in cui Manuela decide di volere diventare una donna di spettacolo e cosi la moda fu il suo primo amore con sfilate, servizi fotografici e tanti altri concorsi di beelezza. Solo tre anni dopo viene notata dal registra Peppi Corsicato che la ingaggia per il suo film "I buchi neri" (1995). Da allora Manuela Arcuri nata a Latina non ha più smesso di recitare, si è iscritta all'Accademia d'arte drammatica di Roma ed ad iniziato la sua ascesa 1 metro e 74 di altezza, curve da urlo e tanta sana ostinazione che l' hanno portata al successo. Poi l'incontro con Pieraccioni che le dà una particina nel film 'I Laureati' (1995) e quello con Longoni che la mette accanto ad Alessandro Gassman e Gianmarco Tognazzi nel film 'Uomini senza donne'. Piccole parti, ma che ben presto hanno fatto di Manuela una delle giovani attrici della commedia italiana tra le più richieste. Certo le malelingue non mancano mai, e al momento giusto si sono fatte sentire sottolineando le sue misure da urlo più che la sua bravura. Anche Car
done non se l'è fatta sfuggire: in 'Viaggi di nozze' (1996) Manuela è l'amica di Jessica (sì proprio quella che segue la moda di un'ascella depilata e una no!). Segue poi la partecipazione ad alcuni spettacoli teatrali come 'La bisbetica domata' (1996), 'Risiko' (1996), 'Giorni incerti di settembre' (1997) e le prime co-conduzioni televisive come in 'L'ultimo concerto' (Rai 1996), 'Disokkupati' (1997), 'Sanremo estate' (1999). Poi l'incontro con Giorgio Panariello che le dà una parte nel suo film campione d'incassi 'Bagnomaria' (1999). Ma il vero successo, Manuela Arcuri lo ottiene solo quando mette a nudo tutte le sua grazie. E si scopre all'improvviso essere tra le donne più desiderata dai maschi italiani.
CelebIrony.com ® Copyright 2005 - 2014
Legal notes